Zebele: mercato, cereali, allevamento, zootecnia.

farina di pesce, sfarinati di pesce, mangimi di pesce cotto essicato danimarca
www.zebele.it
home page
Zebele

mangimi e cereali per la zootecnia
cereali: mais, granone mangimi e cereali per bovini suini e equinimangimi per equinicereali per suinimangimi per vacche da latte cereali per la zootecnia
  chi siamoprodotti servizistoriacontattidove siamo
  azienda > prodotti > farina aringhe
 

azienda

 
servizi on-line
 
informazioni
 
Farina di aringhe

E' fra tutte la farine di pesce quella alla quale va attribuita la maggiore importanza per il livello e per il pregio della sua proteina. La produzione di farina di aringhe è concentrata nel nord-europa specialmente in Danimarca e Norvegia. La pesca delle aringhe è invernale: ciò consente una migliore utilizzazione dei residui allo stato fresco, con vantaggio per la qualità delle relative farine.
La temperatura di essicamento, che all'inizio è piuttosto elevata, viene abbassata sul finire a 75-80°C, in modo che la proteina non subisca una denaturazione termica.

Caratteristiche chimiche e nutritive

Proteina grezza grasso grezzo ceneri estratti inazotati Na Cl
 Farina aringhe

69,5

8,0 10,2

1,7

3,0

Basso contenuto di grassi e di cloruro sodico sono, assieme all'alto tenore proteico, caratteristiche distintitive della qualità.
La farina di aringhe è indicata in primo luogo nell'alimentazione dei maiali e dei polli.

Utilizzo in zootecnia

Suini
Nelle razioni dei lattoni, e dei magroni, specie quando manchi altra sorgente di proteine, trova utile e vantaggioso impiego, con le limitazioni e nelle percentuali riportate alla voce farina di pesce.
La farina di aringhe che ha un contenuto di grasso massimo di 7-8% quindi la somministrazione può avere luogo, teoricamente, fino al giorno della macellazione, senza che ne risenta la qualità del prodotto.

Pollame
L'impiego nella composizione di miscele, per pulcini da allevamento va sempre più diffondendosi specie in conseguenza all'alta percentuale di proteina digeribile di questo tipo di farina e del rapporto favorevole, degli aminoacidi che la compongono. Va tenuto presente che questo prodotto ha un contenuto di cloruro sodico (sale) superiore a quello di altri analoghi prodotti provenienti dall'essicamento di pesci. Nel caso del pollame la percentuale di sale non dovrà essere superiore al 6% della sostanza secca.


Utilizzo nell'industria Cartiera o Chimica



 

 
 
 
Copyright 1999-2010 - Zebele Antonio Snc - mangimi e cereali per la zootecnia - Veneto - Padova
Design Marco Zebele